Assicurazioni responsabilità civile

Novità

28.12.2021
28.12.2021

Gli incidenti non accadono solo sulle piste - i rischi esistono tutto l'anno

Dal 01.01.2022, sulle piste da sci in Italia valgono nuove regole. Il nuovo decreto (d.lgs. 40/2021) ha portato diverse novità, tra cui l'assicurazione di responsabilità civile obbligatoria per gli sciatori. I gestori degli impianti di risalita devono offrire tale copertura assicurativa quando vendono lo skipass, a chi non avesse già un'assicurazione di responsabilità civile.

Foglio informativo

Clausole e condizioni essenziali:

  • massimale pari ad almeno 2.000.000 di euro;
  • percentuale dei lavori ceduti in subappalto (anche il 100%);
  • premio in rata unica per l’intera durata dei lavori;
  • scadenza della polizza a fine lavori senza obbligo di disdetta;

Devono risultare operanti le seguenti condizioni particolari:

  • danni a terzi derivanti dalla proprietà dei fabbricati;
  • si considerano “terzi” le persone che prendono parte ai lavori a qualsiasi titolo
  • (sub-appaltatori e loro dipendenti, dipendenti,

Cosa copre questa assicurazione?

Copre la responsabilità civile del committente nella sua qualità di:

  • soggetto che conferisce l'incarico a soggetti terzi per l'esecuzione dei lavori di una nuova costruzione e/o risanamento oppure manutenzione straordinaria di immobili;
  • esecutore in proprio di lavori di nuova esecuzione, di risanamerto, di manutenzione straordinaria di immobili;

 

Cosa copre la polizza RC privata (o del capofamiglia)?

La polizza RC copre i danni che l'assicurato o i suoi familiari, nonché le persone che vivono stabilmente con lui, provocano a terzi con il conseguente obbligo di risarcimento fino al massimale stabilito nella polizza. Normalmente sono compresi in garanzia anche i fatti commessi dai domestici.

like-512_0.png

like-512_0.png

Top