Servizi finanziari

Servizi finanziari

Novità

22.10.2019
22.10.2019

L’Arbitro Bancario Finanziario dispone risarcimento di 2.000 euro a favore di una consumatrice

Dopo un periodo trascorso all’estero, una consumatrice altoatesina prenota il proprio volo di ritorno in Italia. All’atto del pagamento scopre che con la sua carta di credito erano stati pagati acquisti online per quasi 2.200 euro, da lei mai effettuati.

02.10.2019
07.08.2019
07.08.2019

Chi desidera prelevare denaro da sportelli automatici (ATM) mentre si trova all'estero, riceve spesso la proposta di convertire l'importo prelevato nella propria moneta. L'operazione avviene però in perdita, in quanto il cambio è spesso molto più sfavorevole di quello calcolato dalla banca di casa. La trappola dei costi si cela tuttavia non solo nelle operazioni di cd. prelievo contanti, bensì anche nel corso delle operazioni di check-out negli hotel, oppure nei pagamenti con carta presso ristoranti, pompe di benzina, acquisti di merce, anche online.

26.07.2019
26.07.2019

La Cassa di Risparmio non ha partecipato alla procedura e ora deve restituire al consumatore 2.000 euro


Come noto, nelle controversie fra consumatori e banche, il consumatore ha la possibilità di ricorrere davanti all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF), che è un sistema di risoluzione alternativa delle controversie (ADR). Prima di adire questo Arbitro, i clienti delle banche devono però aver proposto un reclamo scritto alla banca e non avere ricevuto alcuna risposta oppure aver ricevuto una risposta non soddisfacente.

14.05.2019
14.05.2019

Il CTCU: ottima notizia; attivarsi fin che si è in tempo!


Con una sentenza pubblicata nei giorni scorsi, il Tribunale di Bolzano ha condannato la Cassa di Risparmio di Bolzano a restituire ad un consumatore altoatesino il controvalore delle azioni della stessa banca da questi acquistate ancora nel 2008. L'azione era stata avviata in proprio dal consumatore nel 2016.

16.04.2019
16.04.2019

Il Centro Tutela Consumatori e Utenti dà notizia che in data 13 aprile è stata depositata una importante sentenza della Corte di Appello di Bolzano. Si tratta del caso di due risparmiatori ultranovantenni rappresentati e difesi dall’Avv. Prof. Massimo Cerniglia consulente del CTCU, che nel 2014 aveva convenuto in giudizio la Banca Popolare dell’Alto Adige avanti il Tribunale di Bolzano chiedendone la condanna alla restituzione di oltre 120.000 euro che avevano investito in Bond Lehman.

24.01.2019
09.01.2019
09.01.2019

Il CTCU: quotidianamente, clienti della banca si lamentano perché le azioni sono invendibili e per il valore delle azioni


Nuova cocente sconfitta per la Banca Popolare dell’Alto Adige in sede giudiziale. Cento soci, che hanno esercitato il diritto di recesso dalla Banca a seguito della trasformazione in società per azioni, assistiti dall’Avv. Prof. Massimo Cerniglia, consulente legale del CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti, hanno ottenuto, in sede giudiziale, un prezzo per ogni singola azione superiore a quello che era stato determinato dalla Banca.

14.12.2018
14.12.2018

Il CTCU: occhio alle sanzioni


Come anche comunicato nei giorni scorsi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, entro il 31 dicembre 2018 i libretti al portatore, bancari o postali, ovvero i libretti non nominativi e quindi non riconducibili ad alcun soggetto specifico, dovranno essere estinti. L'obbligo di estinzione era stato già previsto dall'articolo 49 del decreto legislativo 21.11.2007, n.231 concernente misure di contrasto al riciclaggio.

07.12.2018
07.12.2018

Il Tribunale di Bolzano ordina alla Banca di pagare il prezzo delle azioni

Il CTCU: positivo, ma è una vergogna che la Banca non lo abbia fatto spontaneamente!


Nell'annosa vicenda che vede contrapposti numerosi ex azionisti (receduti) della Banca Popolare dell'Alto Adige e la stessa Banca, si registra la seconda importante vittoria degli ex azionisti.

30.11.2018
30.11.2018

Il CTCU: prestare particolare attenzione a richieste “strane” o inusuali!


Sono già diversi i casi segnalati al CTCU da parte di consumatori truffati con addebiti su carta di credito o tramite bancomat in seguito a contatti di diverso tipo. Nell'era digitale, degli acquisti online e di una sempre più frequente digitalizzazione delle operazioni di pagamento quotidiane crescono purtroppo anche i casi e le strategie, oltre che il volume, delle truffe.

30.10.2018
30.10.2018

Giornata Mondiale del Risparmio

Anche in Alto Adige prevale l'incertezza fra coloro che posseggono risparmi


La Giornata Mondiale del risparmio si celebra ogni anno il 31 ottobre. La giornata è l’occasione per fare il punto sullo stato di salute del portafoglio delle famiglie, anche nella nostra provincia, nonché su alcuni aspetti del rapporto, non sempre idilliaco, tra investitori e gestori.

24.10.2018
15.06.2018
15.06.2018

Con una decisione dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC), sottoscritta dal Presidente Cantone, il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi è stato condannato a corrispondere ad un’anziana signora romana, che villeggia in Alto Adige, la somma netta di mezzo milione di euro.

La signora, circa due anni fa, si era rivolta all’Avv. Prof. Massimo Cerniglia,  consulente legale del Centro Tutela Consumatori Utenti (CTCU) di Bolzano.

29.05.2018
25.05.2018
25.05.2018

Il Dolomit, come si ricorderà, è un fondo di investimento immobiliare della Deutsche Bank Fondimmobiliari SGR S.p.A., collocato nel 2005 dalla Cassa di Risparmio di Bolzano a circa 4400 clienti della banca.

All’epoca in cui lo strumento finanziario è stato collocato l’economia mondiale attraversava una fase molto positiva e si riteneva che tale prodotto potesse raggiungere risultati positivi per gli investitori.

11.05.2018
11.05.2018

Clamorosa sentenza emessa dal Tribunale di Bolzano contro la Cassa di Risparmio di Bolzano in favore di un investitore assistito dal CTCU e difeso dall’avv. Prof. Massimo Cerniglia

 

Il Tribunale di Bolzano Giudice monocratico Fischer, ha emesso ieri 9 maggio una clamorosa sentenza di condanna della Cassa di Risparmio per responsabilità contrattuale al pagamento della somma di quasi 120.000, oltre le spese legali in favore di un investitore Altoatesino.

19.07.2017
04.07.2017
01.06.2017
21.11.2016
21.11.2016

Il CTCU scrive ai vertici della Banca, per avere chiarezza per i numerosi investitori danneggiati


In una lettera indirizzata di recente ai vertici ed agli organi societari della Cassa di Risparmio, il Centro Tutela Consumatori Utenti ha sollevato il problema di una serie di irregolarità riscontrate nella verifica di documentazione relativa alla vendita di azioni proprie, in occasione degli ultimi due aumenti di capitale (2008 e 2012).

19.10.2016
19.10.2016

Dal 1° ottobre sono entrate in vigore le nuove norme sul tema dell'anatocismo bancario; dopo anni di incertezza le nuove norme dovrebbero portare un po' più di chiarezza sull'argomento

Con il decreto n. 343/2016 del Ministro delle Finanze le norme di calcolo per i cd. “interessi sugli interessi” sono state modificate. Una materia che negli ultimi anni ha condotto a centinaia di controversie fra banche e clienti.

12.10.2016
12.10.2016

Sono decine di migliaia i cittadini italiani che hanno investito (forse anche i risparmi di una vita) nel Fondo Obelisco collocato dalle Poste Italiane ancora nel 2005. Secondo dati disponibili a fine 2015 su 20.000 euro inizialmente investiti in tale prodotto finanziario ne rimanevano solamente euro 4.828. La perdita si aggirerebbe pertanto intorno al 75%.

12.10.2016
12.10.2016

Il CTCU: Poste Italiane deve risarcire i cittadini che hanno investito nel fondo Obelisco collocato dalle stesse


Sono decine di migliaia i cittadini italiani che hanno investito (forse anche i risparmi di una vita) nel Fondo Obelisco collocato dalle Poste Italiane ancora nel 2005. Secondo dati disponibili a fine 2015 su 20.000 euro inizialmente investiti in tale prodotto finanziario ne rimanevano solamente euro 4.828. La perdita si aggirerebbe pertanto intorno al 75%.

12.06.2016
12.06.2016

La causa pilota per il Fondo Dolomit sta procedendo avanti al Tribunale di Bolzano


In data 5/6/2015 il Giudice del Tribunale di Bolzano Dott. Simon Tschager ha deciso di ammettere degli importanti mezzi istruttori nella causa pilota promossa da 4 risparmiatori contro la Cassa di Risparmio di Bolzano per il collocamento del Fondo Dolomit.

I Testi che saranno sentiti dal Giudice all’udienza del 18/11/2015 dovranno riferire tra l’altro, sui seguenti punti:

16.02.2016
21.12.2015
13.11.2015
13.11.2015

“Bail in”
Dal 1° gennaio 2016 i correntisti e gli obbligazionisti delle banche potrebbero essere chiamati a rispondere in caso di difficoltà finanziarie della banca

Foglio informativo

Tests

27.04.2010
04.10.2012
07.06.2011
05.03.2012
22.02.2013
13.05.2014
09.05.2014
16.07.2013
22.12.2011
30.07.2012
12.01.2016
09.06.2015
05.10.2015
13.11.2015
06.08.2015
27.05.2016
26.09.2013
21.11.2013
27.03.2014
02.03.2012
09.08.2012
14.09.2012
14.09.2012
28.11.2012
29.11.2012
18.03.2010
22.11.2011
25.05.2010
15.09.2010
15.09.2010
25.01.2011
25.01.2011
16.03.2011
27.09.2011
08.07.2011
08.07.2011
27.09.2011
27.03.2014

like-512_0.png

like-512_0.png

Top