Energia e ambiente

Novità

02.07.2015
02.07.2015

Cancellare tali e-mail, non cliccare sul link:
si rischia di scaricare programmi che danneggiano il PC

Molti consumatori ci segnalano di aver ricevuto delle e-mail che sembrano contenere una fattura di Enel. Nella mail sono riportati il numero fattura, il codice cliente, un codice fiscale (falso) nonché l'importo della fattura e la data di scadenza della stessa. Segue l'indicazione che la fattura può essere scaricata cliccando su un link inserito.

10.12.2013
10.12.2013

 

Prolungato il termine per registrarsi al gruppo altoatesino:
sarà possibile fino al 6 gennaio 


Partendo dalle richieste dei consumatori, il Centro Tutela Consumatori Utenti ha creato un gruppo di acquisto per l'energia elettrica e il gas (GAE). Per dare maggiore forza al Gruppo, possono partecipare tutte le utenze di corrente e di gas della Regione. Il gruppo è quindi aperto a consumatori con un indirizzo di fornitura nella regione Trentino-Alto Adige.

Foglio informativo

In ogni casa moderna si trovano svariati apparecchi elettrici che non vengono mai spenti del tutto, rimanendo perennemente sotto tensione. Colpa della funzione "standby", solitamente segnalata da una lucina rossa, verde o gialla. Il problema riguarda televisore, decoder, stereo, macchina del caffè, computer, fax, segreteria telefonica, impianto d’allarme ecc., così come tutti gli apparecchi dotati di display e orologi.

Per spegnere completamente certi elettrodomestici ormai è necessario staccare la spina dalla presa di corrente.
 

 

Per ridurre i consumi di energia in ambito domestico occorre prima sapere dove e quanto si consuma. Il seguente specchietto fornisce alcune utili indicazioni a riguardo:

 

riscaldamento
55%

automobile
31%

acqua (calda)
7%

apparecchi refrigeranti, lavatrice
4%

cucina
2%

illuminazione
1%

Questi dati parlano chiaro: escludendo l'automobile, il 79% dei consumi energetici in ambito domestico è dovuto al riscaldamento.

like-512_0.png

like-512_0.png

Top