Conciliazione condominio

Anaci e Associazioni dei Consumatori uniti per la conciliazione delle liti tra amministratori condominiali e utenti


Decolla a tutti gli effetti la sfida della conciliazione nel condominio per le controversie tra i professionisti amministratori di condominio aderenti ad ANACI e gli utenti del servizio di amministrazione condominiale.

É stato, infatti, sottoscritto a Roma il Regolamento per la conciliazione paritetica tra ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) e otto associazioni dei consumatori tra le quali anche il Centro Tutela Consumatori e Utenti di Bolzano. Infatti sarà attivato a Bolzano uno dei sportelli previsti dall'accordo.

Il progetto s’inserisce a pieno titolo tra gli strumenti di tutela indicati dalla legge n. 4/2013 (“Disposizioni in materia di professioni non organizzate”) nella quale è previsto che le associazioni professionali “promuovono forme di garanzia a tutela dell'utente, tra cui l'attivazione di uno sportello di riferimento per il cittadino consumatore, presso il quale i committenti delle prestazioni professionali possano rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli amministratori condominiali, nonché ottenere informazioni relative all'attività professionale svolta.

Regolamento conciliazione


Comunicato stampa
Bolzano, 25.10.2013